From: Augusto Leone <augusto.leone@mi.infn.it>
Newsgroups: milano.amministrativi_e_tecnici
Subject: Domande ai candidati a Direttore della Sezione
Date: Thu, 16 Dec 1999 18:13:54 +0100

Durante l'assemblea del personale Tecnico ed Amministrativo del 13/12/99
sono emerse alcune questioni che gradiremmo fossero discusse nella
prossima assemblea di Sezione del 17 c.m. e che vi anticipiamo.

Premessa: Un reale e metodico coinvolgimento del Consiglio di Sezione
come Luogo di discussione delle scelte  e dei problemi della Sezione e'
basilare per una gestione intesa come Servizio alla Stessa.

1) Uscite di servizio:
Non c'e' una procedura uguale per tutti (siamo tutelati in caso di
incidenti?)
Con particolare riferimento agli spostamenti Lasa, Bicocca - Sezione.


2) Trasferte:
    a) Autorizzazione        - il Lavoratore in missione deve avere
l'originale dell'autorizzazione appresso.
    b) Anticipi              - 3 giorni e' il tempo che molte sezioni
impiegano.
                               Spesso e' il dipendente che anticipa per
l'ENTE.
    c) Liquidazioni        - Tempi biblici.
    d) Orario di lavoro  - il viaggio e' tempo dato al lavoro ma non
riconosciuto
                           come tale.
 Questi problemi fanno si che spesso l'andare in trasferta diventi
un'esercizio di dedizione al proprio lavoro non sempre sopportabile e
sicuramente poco valorizzato. Non e' poi il caso che il Dipendente
"Incaricato della Missione" debba firmarle come "Il Richiedente".



3) Corsi di formazione:
    Come previsto dall' art. 16 del CCNL Liv. X- IV, l' Ente stanzia dei
fondi commisurati al monte retributivo (almeno un punto percentuale) da
destinare ai corsi di formazione del personale. La partecipazione a tali
corsi conferisce dei titoli che vengono valutati per la progressione di
carriera.
Diventa quindi importante garantire la partecipazione a tutti ed evitare
che tali fondi vengano utilizzati per scopi che non riguardano la
formazione del personale dipendente.

4) Trasferimento alla Bicocca:
    Alcune delle persone che si prevede di trasferire non sono
entusiaste per tale prospettiva.
    Come si pensa di risolvere la questione ?

 Distinti saluti.

                                               I Rappresentanti del
Personale T.A.

                                               Augusto Leone  &
Fabrizio Sabatini