From: "Rappresentanti TA" <rapprta@ptt.mi.infn.it>
Newsgroups: milano.amministrativi_e_tecnici
Subject: Relazione sul Consiglio Direttivo del 28 marzo 2003.
Date: Mon, 31 Mar 2003 17:01:42 +0200





----------------------------------------------------------------------------
----


Ai Rappresentanti del Personale
Tecnologo, Tecnico ed Amministrativo
Loro Sedi


Care Colleghe e cari Colleghi
Vi trasmetto la relazione sul Consiglio Direttivo del 28 marzo 2003.


INFORMAZIONI

Il Consiglio Direttivo saluta il prof. Nello Paver, direttore della Sezione
di
Trieste, che termina il suo mandato.

Il Consiglio Direttivo ricorda il prof. Federico Cesaroni che e' deceduto
alcune
settimane fa e che e' stato Direttore della Sezione di Lecce. Il Direttore
della
Sezione di Roma 3 ha informato che i giorni 15 e 16 maggio, si celebra il V
anniversario di Roma3 e sara' dedicato a Federico Cesaroni, che era docente
di
questa universita'.

CONCORSO DIRIGENTE TECNOLOGO
Vi confermo che il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso dell'I.N.F.N..

DECRETO SULLA RIFORMA
E' in discussione alla Bicameralina. Successivamente sara' presentanta, al
Ministro Moratti, la relazione sulle modifiche apportate ed il Decreto
ritornera' al Consiglio dei Ministri.

TRATTATIVE DELEGAZIONE ENTE ED OO.SS.
Sono stati esposti alcuni punti dell'accordo, (non si e' entrato nei
dettagli in
quanto e' previsto ancora un incontro con il secondo tavolo di trattativa,
probabilmente martedi' 1 aprile) tra questi:
- e' prevista un'indennita' per i responsabili dei Servizi di Prevenzione e
Protezione;
- le indennita' di alta quota, di caverna e di sede disagiata, per il
personale
dei L.N.G.S. sara' sostituita con la nuova indennita' di Condizioni
Territoriali
Gravose;
- sara' prevista un'indennita' per le squadre di pronto intervento. Questa
indennita' partira' dal momento di entrata in vigore dell'accordo e per il
2003
e' previsto un momento transitorio, in quanto devono essere ancora stabiliti
i
criteri per l'erogazione. Per il momento si pensa ad un fondo dato ad ogni
Struttura in proporzione al personale ed alla Struttura stessa. Il Direttore
fara' una proposta di distribuzione, e comunque il limite massimo e' di 25
euro
a persona;
- le indennita' di responsabilita' passano dai 4 livelli di oggi a 5
livelli;
- il monte ore di straordinario cala da 60.000 ore a 58.000;
- il fondo per le indennita' di turno sara' distribuito ai Laboratori per
2/3
con un criterio freddo ed il restante 1/3 sara' distribuito a seconda delle
necessita';
- il 2% previsto dall'art.64 del CCNL sara' integralmente distribuito al
personale Tecnologo e Ricercatore;
- le indennita' per gli obiettivi speciali sono state portate fuori dal
fondo
del salario accessorio e sara' possibile erogarla anche al personale
Tecnologo e
Ricercatore. Il Consiglio Direttivo individuera' quali sono le attivita'
presso
i Laboratori che rientrano tra gli obiettivi speciali.
Le modifiche apportate da questo accordo avranno applicazione a partire
dall' 1
gennaio 2003, quindi per il 2002 resta tutto invariato.
L'IPOTESI DI ACCORDO e' stata firmata dalla CISL e dalla UIL senza riserve,
mentre la CGIL ha siglato con riserva e prevede di fare un referendum tra
gli
iscritti entro il 31 MAGGIO ed a seguito del risultato valutera' se firmare
o
no.
Appena firmato l'accordo, anche questo seguira' l'iter di approvazione del
Collegio dei Revisori dei Conti, del Consiglio Direttivo e sara'
successivamente
inviato alla Funzione Pubblica ed al Ministero del Tesoro per
l'approvazione.
Trascorsi 30 giorni, si applica il silenzio-assenso e potra' tornare al
Consiglio Direttivo. E' prevedibile, a questo punto, che non si riesca a
terminare tutta la procedura prima dell'estate. E' stato quindi suggerito,
almeno per quanto riguarda l'indennita' per gli obiettivi speciali, che il
Consiglio Direttivo definisca al piu' breve quali sono le attivita' che
rientrano in questa casistica, in modo che quando l'accordo avra' terminato
l'iter, si potra' procedere velocemente all'erogazione ed in piu' il
personale
ha chiaro, da subito e senza false aspettative, quali attivita' rientrano in
questa indennita'.

POLIZZA SANITARIA
E' stata finalmente prevista la possibilita' di una polizza sanitaria per il
personale dipendente (ricordo che proprio nella nostra Assemblea del 27
febbraio
2001 fu sollevato il problema della polizza sanitaria prevista dal
precedente
contratto). Si ipotizza una spesa annua per il personale di 60/70 euro e
qualcosa di piu' per ogni familiare che si vuole inserire in polizza. Una
volta
approvato l'accordo sulla Contrattazione Nazionale Integrativa, l'Istituto
potra' far partire la gara.

VIRGO
Sta entrando gradualmente in funzione. E' prevista una inaugurazione verso
la
fine di luglio e saranno invitate i Ministri della Ricerca italiano e
francese.


FONDI FAI GESTITI DALLE COMMISSIONI SCIENTIFICHE
Sono state previste alcune posizioni di FAI da mettere a disposizione delle
Commissioni Scientifiche. Questi avranno durata massima di 8 mesi ed importo
di
1.200 euro.
GR I 100 mesi/uomo
GR II 36   mesi/uomo
GR III 36   mesi/uomo

RINNOVO MEMBRI DI GIUNTA ESECUTIVA
Sono stati rinnovati Roberto Petronzio e Gabriele Puglierin

RINNOVO COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI
Il Collegio dei Revisori dei Conti e' cosi' composto:
dott. Mario Canzio (Mef) Presidente
dott. Domenico Croce (Miur)
dott. Vittorio Cerracchio (Infn)

DELIBERE
- autorizzazione adesione all'Agenzia per la Promozione della Ricerca
Europea
(APRE)
- sono stati attribuiti n. 3 contratti ai sensi dell'ex art.23 - comma I e
II
D.P.R. 171/91 -TAB. 1
- sono stati attribuiti n. 1 contratti ai sensi dell'ex art. 15 - comma IV
lettera a) del CCNL -TAB.1
- nomina componenti comitato di valutazione delle attivita' dell'Istituto:
prof. Hugh E. Montgomery (Presidente)
prof.ssa Ursula Bassler
prof. Carlo Castellano
prof. Jos Engelen
prof. Walter F. Henning
prof. Ruggero Paladini
prof. Gabriele Veneziano
- approvazione schema di Accordo di Collaborazione tra INFN e ENEA per
Progetto
SPARC nell'ambito dei "Progetti Strategici" MIUR
- approvazione schema di Accordo tra INFN, INGV, Istituto Nazionale di
Astrofisica, Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Universita'
di
Padova, Dipartimento di Informatica Sistemistica e Telematica
dell'Universita'
di Genova per lo svolgimento di attivita' di ricerca nell'ambito dei
progetti
ammessi al finanziamento del fondo per gli investimenti della ricerca di
base
(FIRB)
- approvazione adesione "Protocollo d'Intesa per il lancio di Veneto
Nanotech,
il distretto veneto sulle nanotecnologie"
- aggiornamento valori beni immobili e mobili a far data dal 1/1/2002 ed
annullamento delibera C.D. n. 7474
- cessione al Consortium GARR dei contratti conclusi dall'Istituto per la
realizzazione e la gestione del Progetto GARR-B
- trasferimento al Consortium GARR dei beni mobili dell'Istituto di
competenza
del Progetto GARR-B a far data dal 1/1/2003
- risoluzione rapporto di lavoro del personale ex art. 23 ed ex art. 15
assunto
nell'ambito della Convenzione quadro tra INFN e MURST a far data da
1/7/2003,
Progetto GARR-B
- emissione bando di concorso per assegnazione di n. 20 borse di studio di
formazione tecnica per giovani diplomati da usufruirsi presso le Strutture
INFN
(e' un concorso per titoli ed esame-colloquio al quale possono partecipare
anche
i vincitori dei concorsi per CTER VI livello,  conclusi entro il 31/12/2002)
- emissione bando di concorso per assegnazione n. 5 assegni di ricerca
nell'ambito della ricerca scientifica da usufruirsi presso le Sezioni di
Bari,
Genova, Napoli, Padova
(e' un concorso al quale possono partecipare anche i vincitori dei concorsi
per
Ricercatore III livello,  conclusi entro il 31/12/2002)
- emissione bando di concorso per assegnazione n. 1 assegno di ricerca
nell'ambito della ricerca scientifica da usufruirsi presso la Sezione di
Roma1,
esperimento OPERA
- emissione bando di concorso per assegnazione n. 1 assegno di ricerca
nell'ambito della ricerca scientifica da usufruirsi presso la Sezione di
Roma1,
esperimento BABAR
- proroga congedo straordinario, con assegni, dipendente Sez. Roma1, presso
il
CERN
- proroga congedo straordinario, senza assegni, dipendente Sez. Pisa, presso
il
CERN
- proroga congedo straordinario, senza assegni, dipendente dei LNF, presso i
Laboratori di Berkeley, USA
- proroga congedo straordinario, senza assegni, dipendente dei LNL presso il
CERN
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, LNGS
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, nell'ambito del Progetto DATATAG, CNAF
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, LNF
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, CNAF
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, nell'ambito del Progetto FIRB, Sez. Napoli
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, PERUGIA
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, LNF
- stipula contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del codice
civile, PISA
- modifica imputazione costi contratto d'opera ai sensi degli artt. 2222 e
seguenti del codice civile
- proroga contratto ex art. 23 presso la Sez. di Milano, in relazione al
contratto n. IST-2000-25182 (DATAGRID) tra INFN e Comunita' Europea
- proroga contratto ex art. 23 presso la Sez. di Padova, in relazione al
contratto n. IST-2000-25182 (DATAGRID) tra INFN e Comunita' Europea
- assegnazione contratto ex art. 23 presso il CNAF, nell'ambito del
contributo
MIUR-FIRB




Il Rappresentante Nazionale del Personale T.T.A.
Tiziano Ferro