From: Marco Gardella <marco.gardella@mi.infm.it>
Newsgroups: milano.dipartimento
Subject: nuovo centralino telefonico
Date: Thu, 18 Jan 2001 16:00:40 +0100

Dipartimento di Fisica - Unità servizi generali

A tutti gli interessati


A seguito delle numerose segnalazioni di disfunzioni relative al
funzionamento dei nuovi interni telefonici, vi comunichiamo
quanto segue:

1) il nuovo centralino è di proprietà dell'Università, serve tutta Città
studi e solo la Divisione Telecomunicazioni può
intervenire dando mandato a Telecom . Di conseguenza il Dipartimento non
ha più ,come in passato, possibilità alcuna di
operare  direttamente sul centralino stesso, sia per modifiche di
impostazione sia per riparazioni. Pertanto tutte le richieste
provenienti da interni di questo Dipartimento devono essere inviate
all'Unità Servizi Generali (Ambra.gianola@unimi.it) che provvederà ad
inviarle alla Divisione
Telecomunicazioni , previa autorizzazione della Direzione.

2) Prima dell' attivazione del nuovo centralino - Ottobre 2000 - la
Direzione ha deciso le abilitazioni per ciascun interno,
in particolare abilitando gli interni relativi a : Laboratori, Sale
riunioni, BODO, Sale studenti e laureandi  alle sole chiamate
interne e urbane: L'elenco completo, predisposto a cura della Signora
Soler e del Sig. Torri, è stato successivamente
inviato alla Divisione Telecomunicazioni che su questa base ha
provveduto all'istruzione del centralino.

3) Le successive richieste di estensione delle abilitazioni pervenute a
questo Ufficio e autorizzate dalla Direzione sono state
realizzate e non hanno subito modifiche in seguito alla recente
introduzione della nuova numerazione .

In virtù di quanto sopra esposto vi invitiamo, qualora riteniate
necessario operare delle modifiche nelle abilitazioni di alcuni
interni, a comunicarlo quanto prima a :Ambra.gianola@unimi.it.
Infine, per quanto riguarda l'attivazione dei servizi supplementari
(casella vocale, gruppo, deviazione), si potrà procedere appena
completati i trasferimenti alla
Bicocca e riassegnati i locali rimasti liberi.

Ringraziando per la collaborazione porgiamo cordiali saluti

Ambra Gianola   Carlo Cicardi