From: Viviana Vitolo <troubles@fisica.unimi.it>
Newsgroups: milano.seminari
Subject: 30-11-2009 La radioterapia mirata e le nuove frontiere
Date: Tue, 17 Nov 2009 13:49:00 +0000 (UTC)

                                   Seminario

                              Il giorno 30-11-2009
                        alle ore 15:00 in Aula Consiglio

                           La Dott.ssa Viviana Vitolo
           Fondazione CNAO - Centro Nazionale Adroterapia Oncologica

                        terra' un seminario dal titolo:

                  La radioterapia mirata e le nuove frontiere

                                   Abstract:
      Il rapido progresso tecnologico degli ultimi anni, che ha portato ad
   un*evoluzione di tutti i settori della medicina, ha influenzato in maniera
     rilevante la radioterapia oncologica. Il passaggio dalla radioterapia
convenzionale bidimensionale (2D) a quella tridimensionale (3D), ha portato alla
   radioterapia *moderna*. La radioterapia ad intensit`a modulata (IMRT), la
nascita di sistemi di pianificazione inversa sono stati il passo successivo, ma
      non quello conclusivo. Oggi la nuova frontiera della radioterapia e
rappresentata dall*adroterapia, dall*uso cioe di particelle nucleari cariche (in
  particolare protoni e ioni carbonio) che permettono di ottenere una dose al
   tumore piu elevata con un miglior controllo locale e una dose agli organi
 critici piu bassa con minor rischio di tossicit`a rispetto ai trattamenti con
 fotoni. La piu elevata efficacia biologica relativa (RBE) degli ioni carbonio
  rende, inoltre, tali particelle potenzialmente piu vantaggiose contro quelle
cellule tumorali resistenti alle radiazioni a basso LET . Se le esperienze con i
   protoni cominciano a diventare molteplici, le esperienze cliniche con ioni
carbonio sono limitate a due centri nel mondo: il NIRS in Giappone ed il GSI in
Germania. In particolare gli eccellenti risultati ottenuti dai giapponesi hanno
 avuto eco in Europa, dove molti investimenti sono stati fatti per la creazione
  di nuovi centri per la terapia con ioni carbonio: la nascita di CNAO (Centro
     Nazionale Adroterapia Oncologica) in Italia ne rappresenta l*immediata
conseguenza. CNAO, sito in Pavia sar`a il primo centro di adroterapia in Italia;
    disporr`a sia di protoni sia di ioni carbonio e avvier`a a breve la fase
preclinica di caratterizzazione dosimetrica e radiobiologica del fascio prima di
                    iniziare gli studi clinici sui pazienti.

                               Per Informazioni:
                           lino.miramonti@mi.infn.it