From: Andrea Baldini <Andrea.Baldini@mi.infn.it>
Newsgroups: milano.varie,milano.centro_calcolo
Subject: Habemus archeologus
Date: Thu, 19 Mar 2009 10:03:20 +0100
Content-Transfer-Encoding: 7bit
To: Troubles <troubles@mi.infn.it>
User-Agent: Thunderbird 2.0.0.14 (X11/20080501)

Con grande piacere, il Centro di Calcolo, assieme a Biondo Flavio, Leon 
Battista Alberti, Ciriaco d'Ancona, Poggio Bracciolini e il Merulone, 
rende noto che Lorenzo Bosi e' diventato a pieni voti il "Dott. 
Archeologo Bosi Lorenzo".

Il suo lavoro di Tesi ha riguardato le opere di Biondo Flavio: "Uhldo 
Instauratus" (1446), "Uhldo Triumphans" (1460) e "Uhldo Illustratus" 
(1453), quest'ultima opera vietata ai minori di anni 18, e tante altre.

Il Dott. Archeologo Bosi, dotato di una cultura vasta ed approfondita, 
si e' preoccupato di confrontare e valutare con perizia tutte le fonti 
prese in esame. L'impiego presso il Centro di Calcolo gli ha consentito 
di assecondare le proprie curiosita' topografiche in un ambiente 
ambivalente nei confronti dei dottorandi/dottorande e 
laureandi/laureande, che passava dall'installazione di client Windows 
presso la biblioteca, allo spoglio per riutilizzo delle vestigia 
classiche nel caso delle docenti in via di pre-pensionamento.

Notevoli sono stati presso il Centro di Calcolo i suoi "Studi lavorativi 
di connettivita' wireless" presso la Grigna, le Dolomiti del Brenta e 
altre cime della regione lombarda, dove ha raggiunto delle vette 
mirabili, come pure le sue dissertazioni di topologia antica che, a 
differenza di quanto accadeva con Poggio Bracciolini e Giorgio Merula, 
non sono state occasionali e nemmeno superficiali.

I suoi progetti attuali sono quello di visitare tutte le province 
augustee e di rideterminarne l'esatto numero e quello di localizzare una 
villa adriana sulle Dolomiti, dove intende stabilire la sua dimora.

In bocca al lupo e congratulazioni!!!


	baldo e tanti altri